Didattica

Le particolari tecnologie rendono i Centri di Guida Sicura ACI unici nel loro genere ed i più tecnologici d’Europa

Metodologia didattica

Copertura nazionale ed europea

Metodologia didattica

Generalmente la frequenza di un corso può generare nel partecipante la convinzione di essere diventato più bravo. Sentirsi più bravo può tradursi in comportamenti di guida più rischiosi grazie alle maggiori competenze che si ritiene aver acquisito generando il fenomeno cosiddetto dell’ Over Confidence

Per prevenire tale fenomeno i Centri di guida sicura ACI adottano una metodologia specifica per

  • adeguare il livello di difficoltà dell’esercitazione alle capacità del partecipante
  • far acquisire a quest’ultimo la consapevolezza dei rischi della guida
  • convincerlo che l’unica misura efficace è adottare comportamenti preventivi
  • addestrarsi all’uso dei dispositivi ADAS scoprendone il loro funzionamento in ambiente “protetto”

La Scuola di guida sicura ACI di Vallelunga pone particolare attenzione alla preparazione del personale docente che opera all’interno dei propri impianti, formandoli ed aggiornandoli non solo sulle competenze tecniche, ma anche comunicative e di gestione del gruppo. L’istruttore ACI è infatti particolarmente attento al linguaggio usando terminologie appropriate e comprensibili a tutti; inoltre propone esempi di realtà quotidiana evitando riferimenti alle tecniche di guida legate alle competizioni automobilistiche.

Copertura nazionale ed europea

Il percorso didattico proposto è, per infrastrutture e metodologia didattica, tra i più avanzati ed affermati a livello europeo; nello specifico questo tipo di impianti si sono diffusi in Germania, Olanda, Austria, Svizzera, Lussemburgo e Slovenia dove sono costruiti e gestiti dai rispettivi  Automobile Club europei.

In Italia ACI Vallelunga sta realizzando una rete di centri omologhi di cui sono già attivi quelli di:

  • Vallelunga – Roma
  • Lainate – Milano
  • Binetto – Bari (in costruzione)

Efficacia

  • In particolare i governi dell’Austria, Svizzera, Lussemburgo e Slovenia, ai fini del conseguimento della patente di guida, hanno reso obbligatoria la frequenza dei corsi realizzati all’interno di questi impianti.
  • In Austria questo obbligo ha generato una riduzione del 35% del coinvolgimento dei neo-patentati negli incidenti stradali con morti e feriti e con ripercussioni molto evidenti sui conseguenti costi sociali.
© Copyright - ACI Vallelunga SPA P.IVA 00941291007
Centri Guida Sicura di Vallelunga (Roma) +39 06.90155071 e di Lainate (Milano) +39 02.21072990; orario 9.00-12.30, 15.00-17.30 tutti i giorni (Contatti)
Powered by Internet ONE